Piadina Romagnola

Vorrei inaugurare questo blog culinario con un classico della cucina italiana. La piadina romagnola.
Si tratta di una preparazione molto semplice a base di farina, strutto e acqua. La si può farcire a piacere con salumi, verdure grigliate oppure crema di nocciole, frutta o confetture.
E' estremamente semplice da fare e vi assicuro che il sapore è ben diverso da quello delle piadine precotte che si trovano al supermercato!


Ingredienti per 4 piadine:


Farina 500g

Strutto 75g (o olio)
Acqua 200ml
Bicarbonato 2g
Sale 6g

Procedimento:

Versiamo in una ciotola la farina ed il bicarbonato. 
Aggiungiamo lo strutto ed il sale sciolto nel latte tiepido.
Impastiamo fin che non otterremo un panetto sodo (eventualmente possiamo utilizzare la planetaria).
Mettiamo il panetto in una ciotola infarinata e copriamolo con un panno umido.
Lasciamo riposare per 30 minuti.
Dividiamo l'impasto in 4 palline e stendiamole con il mattarello fino ad ottenere un disco alto circa  mezzo centimetro.
Scaldiamo una padella antiaderente.
Durante la cottura bucherelliamo la piadina in  più parti e schiacciamo le bolle che si formeranno, con una forchetta, la cottura dovrà essere di 1/2 minuti per lato.
Togliamo la piadina dal fuoco e farciamola come più ci piace!




Commenti

Post più popolari