Tabbouleh alla libanese


Il Tabbouleh (o tabulè) è il piatto tipico libanese per eccellenza. 
Si tratta di un primo piatto a base di Bulgur, cioè un tipo di frumento integrale che viene sottoposto ad un particolare processo di lavorazione. 
Questo piatto è estremamente versatile. Si può preparare in anticipo per servire un buffet freddo o per avere un piatto fresco e sano da portare al mare.
Si conserva in frigo per 2 o 3 giorni ed è l'ideale anche per chi predilige un'alimentazione sana ed equilibrata.

Ingredienti per 4 persone:

300g di bulgur 
500g di pomodori datterini
una piccola cipolla di tropea
menta fresca q.b.
prezzemolo q.b.
1 limone 
olio extravergine d'oliva
sale q.b.

Laviamo i pomodorini e tagliamoli in 4 parti, mettiamoli in una terrina conditi con l'olio ed il sale. 
Intanto che i datterini prendono sapore cuociamo il bulgur secondo le istruzioni riportate sulla confezione (di solito si fa bollire una quantità d'acqua salata doppia rispetto al bulgur che si vuole preparare es. x300g di bulgur = 600g d'acqua e poi si lascia cuocere col coperchio fino ad assorbimento del liquido). Lasciamo il tutto da parte e nel frattempo tritiamo la cipolla con le foglie delle erbe aromatiche.
Aggiungiamo il trito ai pomodori e versiamo anche il bulgur intiepidito. 
Amalgamiamo bene il tutto e condiamo con il succo del limone filtrato. Aggiustiamo di sale e lasciamo riposare in frigo 2 o 3 ore prima di servire.
 Buon appetito!

Commenti

Post più popolari